In linea con le finalità del welfare state di riduzione delle disuguaglianze sociali e di intervento laddove si individuano situazioni di criticità e di precarietà sociale, l'Ufficio Servizi socio scolastici si occupa della gestione di tutti quei procedimenti (di competenza dell'Ente o la cui istruttoria è comunque ad esso assegnati dalla normativa, n.d.r.) che prevedono l'erogazione, ai cittadini richiedenti, di prestazioni e contributi economici.

Tali contributi possono assumere un carattere continuativo (cd. ex-ECA) oppure straordinario; in entrambi i casi il procedimento prende avvio sulla base di apposita relazione redatta dal competente assistente sociale (dipendente dall'U.L.S.S. 15, alla quale il Comune ha delegato la funzione).

Ulteriori tipologie di contributi vengono poi gestiti e/o erogati per conto di altri Enti (Provincia, Regione, I.N.P.S.).

Accanto a queste forme di intervento di tipo "passivo" l'ufficio, alla luce del protrarsi della crisi economica ed occupazionale, si è fatto carico di una politica più "attiva" avente come obiettivo il reinserimento lavorativo delle persone in situazione di disagio socio-economico, contribuendo in tal caso (assieme agli altri attori attivi sul territorio) all'individuazione delle persone da inserire nei vari progetti lavoro e collaborando alle diverse attività di segreteria di supporto agli stessi.

L'Ufficio, inoltre:

  • raccoglie le iscrizioni all'Asilo Nido Comunale ed elabora mensilmente le rette di frequenza degli iscritti nonché si occupa delle varie forniture (generi alimentari, materiale igienico-sanitario, etc.) necessarie al funzionamento della struttura. + progetti lavoro (funzioni segreteria + individuazione dei soggetti in accordo con le varie parti);
  • organizza il servizio di trasporto scolastico, garantito dall'inizio dell'anno secondo gli orari previsti dal calendario scolastico ed è soggetto al pagamento di una tariffa che varia in funzione di più variabili stabilite dai rispettivi Comuni; all'interno di questo quadro, l'Ufficio si occupa di organizzare i trasporti (fermate, orari di arrivo e partenza, etc.) in raccordo con le ditte affidatarie del servizio, di verificare il regolare pagamento da parte degli utenti, di sollecitare il pagamento in caso di morosità, di assicurare il regolare funzionamento del servizio, etc.;
  • organizza il servizio di mensa scolastica, assicurato sin dall'inizio dell'anno scolastico secondo gli orari previsti dal calendario e soggetto al pagamento di una tariffa che varia in funzione di più variabili stabilite dai rispettivi Comuni; in questo contesto l'Ufficio si rapporta con la ditta concessionaria del servizio di refezione, curando che i pasti vengano somministrati secondo le indicazioni fornite dal servizio di Igiene degli alimenti dell'U.L.S.S. 15 nonché di eventuali diete speciali, assicurandosi che vengano rispettate le norme igienico-sanitarie previste in materia, etc.

 

Orari di apertura

  • Lunedì - Mercoledì: 8.30 – 12.30 + 15.30 - 18.00
  • Martedì - Giovedì - Venerdì: 8.30 – 13.00
  • Martedì - Giovedì: su appuntamento

Recapiti