Informazioni generali

Il cittadino straniero extracomunitario che ha la propria dimora abituale all'interno del territorio comunale di Piazzola sul Brenta può chiedere l'iscrizione nell'Anagrafe della Popolazione Residente per sé e per gli eventuali componenti del proprio nucleo familiare.

È opportuno che, se abita presso altra persona (anche se parente), l'ospitante abbia effettuato la dichiarazione di ospitalità entro 48 ore dall'arrivo, e lo accompagni all'atto della richiesta per confermare la dimora abituale presso la propria abitazione munito di valido documento di identificazione.

Lo straniero che si iscrive per la prima volta nell'anagrafe di un comune italiano deve esibire i certificati di nascita e tutti quelli comprovanti lo stato civile (matrimonio, divorzio, vedovanza) relativi a se stesso e a ciascun componente della famiglia, rilasciati su modello internazionale dalla competente autorità dello Stato di provenienza o muniti di traduzione italiana ufficiale e legalizzati.

Chi cambia residenza deve presentare anche denuncia ai fini dell'applicazione della tassa rifiuti all'Ufficio Tributi.

Per la variazione di residenza sulla patente di guida italiana e/o su carte di circolazione di veicoli immatricolati in Italia provvederà d'Ufficio Anagrafe previa presentazione, all'atto dell'iscrizione, dei documenti in oggetto.

IMPORTANTE. Per i cittadini extracomunitari permane l'obbligo della presentazione preventiva del permesso di soggiorno, mentre per i cittadini della Comunità Europea continua l'obbligo di dimostrare i requisiti per la regolarità del soggiorno che saranno verificati al momento della presentazione della domanda o nei 45 giorni successivi.

Tempi

Entro 2 giorni dal ricevimento della richiesta (nei successivi 45 giorni saranno però esperiti dall'Ufficio gli accertamenti per la verifica delle dichiarazioni presentate e qualora le stesse risultino false si procederà al ripristino della situazione anagrafica precedente con relativa decadenza dei benefici acquisiti e segnalazione all'autorità di Pubblica Sicurezza; qualora invece i requisiti vengano accertati positivamente, trascorsi i 45 giorni la residenza si intenderà definitivamente acquisita).

A chi rivolgersi

Telefono:

0499697937

Email:

protocollo@comune.piazzola.pd.it ileana.puppett@comune.piazzola.pd.it

Orari di apertura:

  • Lunedì - Mercoledì: 8.30 – 12.30 + 15.30 - 18.00
  • Martedì - Giovedì - Venerdì: 8.30 – 13.00
  • Sabato: 9.00 – 12.00 eslusivamente per eventi di stato civile urgenti

Ultimo aggiornamento:

20/10/2015
Approfondimenti

Normativa:

L. 1954/1228; D.P.R. 223/1989

Documentazione da presentare

Ulteriori informazioni:

Potrà essere consegnato personalmente allo sportello o fatto pervenire via fax o mediante modalità telematica o all'indirizzo di Posta Elettronica Certificata (PEC).

L'inoltro della domanda può avvenire, oltre che presentandosi allo sportello, anche per via telematica; affinché quest'ultima sia valida è necessario che sia soddisfatto uno dei seguenti sistemi di identificazione del mittente:

  • che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
  • che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto dichiarante;
  • che la dichiarazione sia trasmessa attraverso una casella di posta elettronica certificata del richiedente;
  • che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d'identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.
Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Anagrafe - Servizi demografici (Responsabile: Puppett Ileana)

Responsabile del procedimento:

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge:

L. 241/1990 (in particolare artt. 2 e 25)