Informazioni generali

La richiesta di cambiamento di nome cognome va presentata alla Prefettura, a cui ci si deve rivolgere per tutte le necessarie informazioni. Una volta ottenuto il relativo decreto, che viene consegnato alla Prefettura, l'interessato deve presentarlo al Comune, e richiedere la sua trascrizione nei registri di stato civile (modulo a disposizione presso l'ufficio nascite).

L'ufficio provvederà alla trascrizione del decreto e all'aggiornamento dei nati negli archivi anagrafici e di stato civile.

Tempi

Per attività dell'Amministrazione Comunale, 30 giorni.

Costi

  • Esenzione Fiscale: In tutti i casi di cambiamento di cognome perché ridicolo o vergognoso o perché rivelante origine naturale

A chi rivolgersi

Telefono:

0499697937

Email:

protocollo@comune.piazzola.pd.it ileana.puppett@comune.piazzola.pd.it

Orari di apertura:

  • Lunedì - Mercoledì: 8.30 – 12.30 + 15.30 - 18.00
  • Martedì - Giovedì - Venerdì: 8.30 – 13.00
  • Sabato: 9.00 – 12.00 eslusivamente per eventi di stato civile urgenti

Ultimo aggiornamento:

23/10/2015
Approfondimenti

Normativa:

D.P.R. 396/2000; D.P.R. 54/2012

Documentazione da presentare

Ulteriori informazioni:

Le richieste, presentate alla Prefettura, rivestono carattere eccezionale e sono ammesse esclusivamente in presenza di situazioni oggettivamente rilevanti, supportate da adeguata documentazione e da significative motivazioni.

La domanda può essere presentata solo da cittadini italiani.

La domanda del cambio di nome o cognome per cittadini italiani minori, deve essere firmata da entrambi i genitori o da chi eserciti la patria potestà genitoriale.
 

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Anagrafe - Servizi demografici (Responsabile: Puppett Ileana)

Responsabile del procedimento:

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato

Conclusione procedimento:

Provvedimento espresso

Strumenti di tutela riconosciuti dalla legge:

L. 241/1990 (in particolare artt. 2 e 25)