Informazioni generali

Ai sensi dell’articolo 1 – comma 164 – della legge 296/2006 (Finanziaria per l’anno 2007) il contribuente può richiedere al Comune il rimborso delle somme versate e non dovute entro il termine di cinque anni dal giorno del pagamento ovvero da quello in cui è stato definitivamente accertato il diritto alla restituzione. Sull’istanza di rimborso il Comune procede entro 180 giorni dalla data di presentazione dell’istanza al protocollo generale.

L’istanza di rimborso, in carta semplice, deve essere corredata da copia dei bollettini di versamento. Sulle somme rimborsate spettano gli interessi di mora nella misura prevista dalla normativa vigente, a decorrere dalla data del maggiore versamento.

Così come non si procede al recupero delle somme non versate (emissione avviso di accertamento), il rimborso di tributi comunali non è dovuto quando l’ammontare del tributo da rimborsare non supera € 12,00.

A chi rivolgersi

Telefono:

0499697951

Email:

tributi@comune.piazzola.pd.it

Orari di apertura:

  • Lunedì - Mercoledì: 8.30 – 12.30 + 15.30 - 18.00
  • Martedì - Giovedì - Venerdì: 8.30 – 13.00
  • Martedì - Giovedì: su appuntamento

Ultimo aggiornamento:

23/04/2018
Approfondimenti

Normativa:

L. 296/2006

Documentazione da presentare

Responsabili

Unità organizzativa responsabile dell'istruttoria:

Tributi (Responsabile: Montecchio Fabio )

Responsabile del procedimento:

Dettagli Procedimento

Modalità avvio:

Ad istanza dell'interessato