Piero della Francesca, il pittore dell’armonia ideale, nato e vissuto a Sansepolcro nel XV° secolo, con la sua pittura limpida e rigorosa rivela una conoscenza profonda delle regole matematiche e prospettiche che sono alla base della costruzione di un universo ideale.

Tali regole legano in modo armonico le forme fra loro e con lo spazio circostante. La sua concezione figurativa, severa e astratta, ha avuto ampia risonanza anche nella pittura contemporanea.

Di lui ricordiamo il profilo che gli dedicò Giorgio Vasari nelle due edizioni delle sue Vite (1550 e 1568) e la documentazione per la sua attività di teorico della prospettiva contenuti già in alcuni trattati cinquecenteschi di architettura.

L'assessorato alla Cultura del Comune di Piazzola sul Brenta, in collaborazione con i Gruppi Archeologici del Veneto, organizza un corso tre serate di studio su queste tematiche; in particolare, con la guida della docente, Adriana Martini, verranno approfonditi i seguenti aspetti:

  • Martedì 10 OTTOBRE "La ceramica dal Medioevo al Rinascimento"
  • Martedì 17 OTTOBRE "Il secolo dell'Umanesimo"
  • Martedì 24 OTTOBRE "Vita e opere di Piero della Francesca".

Al termine delle serate, se verrà raggiunto un numero sufficiente di iscritti, sarà organizzato un itinerario di tre giorni a Sansepolcro e dintorni, patria del grande pittore.

Contatti

  • Ufficio Servizi Culturali e Sviluppo della Persona, tel. 049/9697941 ; e-mail: cultura@comune.piazzola.pd.it

Allegati

29/09/2017