Si comunicano gli aspetti organizzativi predisposti dal competente Ufficio Lavori Pubblici per fronteggiare l’atteso fenomeno neve il quale, secondo gli ultimi bollettini meteorologici, dovrebbe iniziare intorno alle 13.00 di giovedì 1 marzo e proseguire fino alle 19.00 dello stesso giorno; lo spessore del manto nevoso dovrebbe attestarsi sui 5/10 cm.

VIABILITÀ
Il programma, già attivato con la ditta appaltatrice, prevede che:

  • ai primi fiocchi la ditta appaltatrice del servizio provvede allo spargimento del sale sulle strade / spazi pubblici pavimentati, in primis quelli più critici (ad es. via Argine Alto) al fine di evitare la formazione di ghiaccio;
  • se il fenomeno perdura e si superano i 5 cm la ditta appaltatrice esce in contemporanea nelle 6 aree di intervento previste nel piano neve per lo sgombero della neve su tutto il territorio comunale;
  • nella serata di giovedì si ripete il giro di sale su tutto il territorio per evitare il formarsi di ghiacciate notturne.

SCUOLE
Riscaldamento assicurato anche con il cambio della programmazione.
Già a partire dal pomeriggio di giovedì gli operatori comunali, coadiuvati dagli LSU attualmente in carico all’Ente (n. 3 unità), assicurano, con la pulizia dei marciapiedi, l’uscita degli alunni in sicurezza dalle scuole in cui è previsto il rientro pomeridiano.
I vari istituti scolastici sono già stati riforniti di sale da spargere negli spazi interni di propria pertinenza.
Il mattino di venerdì 2 marzo alle 6,30 gli operai, con l’aiuto degli LPU, in aggiunta alla ditta appaltatrice garantiscono la pulizia dei marciapiedi e degli accessi alle scuole.

Venerdì è previsto un tempo nuvoloso fino alle 16.00, che poi virerà in pioggia.

Tutti i tecnici dell’Area Tecnica – LL.PP. sono posti in stato di reperibilità.

Contatti

  • Ufficio Lavori Pubblici-Ambiente-ecologia - arch. Danilo Rossetto: 049/9697931
28/02/2018