L'incuria e l'abbandono di terreni privati, aree private lottizzate o in corso di lottizzazione favorisce la propagazione di incendi nella stagione calda, la proliferazione di animali in genere (ratti, serpenti, zanzare tigre) causando un reale pericolo per la salute e l'incolumità della popolazione.

Viste le periodiche segnalazioni che pervengono al Comune di Piazzola sul Brenta, da parte di cittadini, sullo stato di degrado e abbandono di lotti edificabili e appezzamenti di terreni di proprietà privata, si è ritenuto opportuno adottare provvedimenti di salvaguiardia dell'igiene pubblica e della pubblica incolumità.

Con Ordinanza n. 44 del 28.08.2018 il Responsabile dell'Area LL.PP./Manutenzioni ed Ecologia ha disposto, nei confronti di tutti i proprietari di aree private abbandonate, l'obbligo di provvedere, entro 15 giorni dalla data di pubblicazione dell'ordinanza, alla manutenzione e alla pulizia delle aree stesse, avvertendo che in caso di inosservanza di tali disposizioni il Comune provvederà d'ufficio alla pulizia dei terreni, con spese a carico dei trasgressori.

29/08/2018