Portiamo alla conoscenza dei cittadini l'ordinanza n. 89 della Regione Veneto, presente in calce a questa pagina, con la quale il Presidente, Luca Zaia, constatata la generalizzata situazione di deficit idrico, ha adottato misure volte ad ottimizzare i consumi delle riserve idriche regionali e, per contro, a contrastare lo spreco di acqua, da parte delle diverse utenze.

L'ordinanza ha validità dal 21 giugno al 15 luglio 2017 e potrà essere modificata nei contenuti e/o prorogata in relazione all’andamento meteorologico.

Contatti

  • Ufficio Lavori Pubblici-Ambiente-ecologia - arch. Danilo Rossetto: 049/9697931

Allegati

23/06/2017