Interventi per la sicurezza della circolazione stradale. Rotatoria Viale S. Camerini, Via Fiume, Via Dalmazia - 1° STRALCIO

Costo complessivo dell'opera €. 350.000,00

Attualmente l'intersezione fra Viale Camerini, via Dalmazia e via Fiume è del tipo a raso regolata con semaforo. L'incrocio è interessato dal collegamento di viale S.Camerini nord, via Dalmazia (SP n°10) est, via Fiume (SP. N°10) e viale S. Camerini sud (SP n°94).
In prossimità dell'incrocio via Dalmazia presenta una larghezza di circa 6,3 m, via Fiume circa 6,7-7 m, viale Camerini sud circa 6 m. Le citate dimensioni e gli esigui raggi di curvatura risultano insufficienti a permettere il transito sicuro e agevole dei veicoli, in particolare mezzi commerciali e autobus.
L’intersezione è importante in quanto in essa si incrociano il collegamento di Piazzola con Padova e il collegamento fra il vicentino e l’Alta padovana. I volumi di traffico elevati che interessano l'incrocio richiedono soluzioni viabilistiche che rendano fluida la circolazione nel rispetto del vincolo paesaggistico derivante dalla struttura a reticolo che storicamente identifica Piazzola capoluogo.
Dopo uno studio del traffico, svolto dall’ing. Marco Pasetto, è emerso che la realizzazione di una rotatoria sul nodo viario in questione è la soluzione più funzionale, in quanto permette di risolvere i problemi di funzionalità stradale dell’incrocio, mette lo stesso in sicurezza e riduce gli impatti ambientali (inquinamenti) in misura significativamente importante

Ciò premesso, l’Amministrazione Comunale intende proseguire, pertanto, con la realizzazione della seguente soluzione che prevede:

  • la creazione di una rotatoria all'incrocio fra Viale Camerini, via Dalmazia e via Fiume, prima fase;
  • la conversione della curva di via Fiume in "laterale di via Fiume" in modo da riappropriare al Viale Camerini gli originali connotati storico-culturale-paesaggistica che lo contraddistinguono, seconda fase.

EVENTI DELL'OPERA

DATA EVENTO DOCUMENTI
03.01.2018 Deliberazione di Giunta Comunale n. 2/2018 - Approvazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica Progetto