Si avvisa che, in applicazione della L.R. n. 4 del 16.03.2015 “Modifiche di leggi regionali e disposizioni in materia di governo del territorio e di aree naturali protette regionali”, gli aventi titolo interessati possono presentare entro il 08/03/2020 (termine perentorio) richiesta di riclassificazione di aree edificabili affinché siano private della potenzialità edificatoria loro riconosciuta dallo strumento urbanistico vigente e siano pertanto rese inedificabili.

Il Comune valuta le istanze e, qualora le ritenga coerenti con le finalità di “contenimento del consumo di suolo”, le accoglie mediante approvazione di apposita variante al Piano degli Interventi.

Si avvisa inoltre che:

  • le richieste dovranno essere sottoscritte da tutti i proprietari e altri soggetti aventi diritti reali sulle aree oggetto di richiesta di riclassificazione urbanistica e saranno oggetto di valutazione;
  • l'eventuale accoglimento dell'istanza comporterà l'inedificabilità dell'area fino all'approvazione (eventuale) di una successiva variazione al Piano degli Interventi.

Le proposte dovranno pervenire munite di marca da bollo esclusivamente secondo i contenuti della L.R. 4/2015 sulla base del modello Sub.1, disponibile per il download in calce a questa pagina:

Contatti

  • Ufficio Tecnico - Settore Edilizia Privata: 049/9697920-939

Allegati

09/01/2020