Con Delibera del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2016, pubblicata in G.U. il 6 agosto 2016, sono state definite le procedure per far fronte ai danni occorsi al patrimonio privato a seguito delle calamità naturali che si sono verificate tra il 2013 e il 2015 sul territorio della Regione Veneto, per le quali è stato dichiarato lo stato di emergenza e completata la ricognizione dei fabbisogni.
Possono presentare domanda per la concessione dei contributi i soggetti privati che hanno subito danni, già segnalati con le schede B “Ricognizione del fabbisogno per il ripristino del patrimonio edilizio privato”. 

Di seguito il numero delle schede B presentate al Comune per i diversi eventi: n. 1 scheda B per gli eventi verificatisi dal 16 al 24 maggio 2013 (ai sensi OCDPC n. 131/2013).
Nell'Ordinanza del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 385 del 16 agosto 2016, pubblicata in G.U. il 20 agosto 2016, sono definiti i criteri per la
determinazione e la concessione dei contributi ed è allegata la documentazione necessaria per presentare domanda. Tale documentazione è scaricabile anche sul sito www.comune.piazzola.pd.it ed è disponibile presso l'Ufficio Lavori Pubblici/Manutenzioni ed Ecologia del Comune. 

Le domande dovranno essere presentate presso il Comune entro giovedì 29 Settembre 2016.

Allegati: avviso pubblico, ordinanza con relativi allegati, moduli di richiesta contributo.

31/08/2016